La settimana prossima tre giorni di grande ciclismo. Cambia percorso la gara della prima giornata

Segrateria 19 settembre 2016 Commenti disabilitati su La settimana prossima tre giorni di grande ciclismo. Cambia percorso la gara della prima giornata
La settimana prossima tre giorni di grande ciclismo. Cambia percorso la gara della prima giornata

IL GIRO DELLA TOSCANA PER RICORDARE ALFREDO MARTINI

E FRANCO BALLERINI – LA NAZIONALE ITALIANA AL VIA

FIRENZE.- Nella parte finale della stagione ciclistica professionisti 2016 che quest’anno si chiuderà con i Campionati Mondiali in Qatar, spicca la tre giorni in programma nella prossima settimana in Toscana con partenza da Arezzo e conclusione a Peccioli, dopo aver toccato Montecatini Terme e Pontedera. E’ il Giro della Toscana-Memorial Alfredo Martini che si svolgerà nei giorni 20, 21 e 22 settembre organizzato dalla Toscana Gare Srl, la società fondata per gestire la manifestazione presieduta da Rossano Signorini e che comprende anche Gianluca Merlini, Luca Di Sandro, Vittorio Beoni, Mario Ieri e dalla U.C.Pecciolese. Al via del trittico uno schieramento di lusso perché in tanti vogliono onorare la memoria e la figura di un mito del ciclismo come Alfredo Martini e di un campione come Franco Ballerini, mentre è stata resa nota la Nazionale Azzurra che sarà presente alla “Tre Giorni” diretta dai Commissari Tecnici Davide Cassani e Marino Amadori. Al via ci saranno gli under 23 Vincenzo Albanese e Davide Ballerini (Hoppà Petroli Firenze), Simone Consonni e Riccardo Minali(Team Colpack), e i professionisti Daniele Bennati (Tinkoff), Enrico Gasparotto (Wanty Groupe Gobert), Jacopo Guarnieri (Team Katusha), Fabio Sabatini (Etixx Quick Step) con Manuele Boaro (Tinkoff) in qualità di riserva.

PRIMA GIORNATA: La partenza da Arezzo (Piazza della Libertà) martedì 20 settembre alle 11,50 l’arrivo a Montecatini Terme dopo 174 Km e 700 metri. E qui c’è una novità. Era previsto attorno al centesimo chilometro il passaggio da Firenze, ma per ragioni di viabilità non è stato possibile, quindi deviazione verso il Mugello a una decina di Km da Firenze per salire a Vetta Le Croci, Pratolino, Monte Morello e scendere su Sesto Fiorentino per rendere omaggio con il passaggio al grande Alfredo Martini che abitava in quella località. Una trentina di chilometri dopo il passaggio da Casalguidi in provincia di Pistoia, per ricordare Franco Ballerini, quindi la salita di Monte Rocchina e gli ultimi Km prima del traguardo di via Verdi con la salita di Vico.

SECONDA GIORNATA: Da Montecatini Terme la partenza (ore 11,35) mercoledì 21 della seconda gara con arrivo a Pontedera. Dopo il passaggio dalle antiche Mura di Lucca, la salita di Monte Serra dal versante di Buti al Km 54, il passaggio dal Ponte della Cittadella a Pisa, per poi raggiungere le colline pisane attorno a Pontedera per compiere un paio di giri. L’arrivo sul rettilineo di via A. De Gasperi dopo 185 Km e 300 metri.

TERZA GIORNATA: Giovedì 22 settembre sarà il giorno del 64° Gran Premio Città di Peccioli-Coppa Sabatini che avrà l’organizzazione dell’U.C. Pecciolese con il supporto di Toscana Gare Srl. Ritrovo alla stadio comunale e partenza ufficiale da Piazza del Carmine alle 11,15. Cambia il tracciato nella sua parte iniziale in linea in quanto saranno 57 Km e mezzo transitando da Chianni e Lajatico, località cara a Andrea Bocelli. Tornati a Peccioli ci sarà un primo circuito di Km 21,700 da ripetere tre volte con la salita di Terricciola, quindi il secondo circuito lungo Km 12,200 da ripetere sei volte, per cui l’ascesa finale verso l’arrivo sarà percorsa complessivamente nove volte dai corridori, e i chilometri in programma risultano 196 per il Gp di Peccioli-Coppa Sabatini.

LE SQUADRE: Al via oltre alla Nazionale Italiana ci cui abbiamo detto ci saranno i Team UCIWorldTour della Lampre-Merida, Astana, Dimension Data, Movistar, Ag2r-La Mondiale, Francais Des Jeux. Quindi le squadre Professional Bardiani Csf, Nippo Fantini, Wilier Triestina Southeast, Androni Sidermec, Gazprom Rusvelo, Caja Rural, CCC Sprandi, Bora-Argon, Topsport,, Wanty Groupe, Delko Marseille. Uno schieramento di lusso per una “Tre Giorni” assolutamente da non perdere.

ANTONIO MANNORI

Comments are closed.